Provenienza

Sud Est Asiatico

Dimensioni

fino a 2 cm di lunghezza
fotorotonde_ok

Valori Acquario

PH 5.0 – 6.5  |   T 20-28°

Vive minimo in

minimo 50 litri per un piccolo gruppetto

Provenienza

Sud Est Asiatico

Dimensioni

fino a 2 cm di lunghezza

Piccolo e vivace

E’ una specie che abita corsi d’acqua scura, con pH molto basso a causa di tannini e sostanze chimiche rilasciate da materia organica, foglie, ramoscelli e piccoli arbusti. E’ abituato quindi a condizioni di illuminazione molto scarsa.

Habitat

Qualora volessimo allestire una vasca più fedele possibile alle sue zone di origine dovremmo pensare di rendere l’acqua il più scura possibile con l’aiuto di torba, foglie di catappa sparse sul fondo, pigne di ontano, legni e radici che ci aiuteranno anche ad abbassare il pH.

Possiamo però in alternativa decidere per un acquario piantumato, creando così delle zone di riparo per i Boraras. In entrambi i casi non dovremo esagerare con l’illuminazione troppo forte per evitare di infastidirli.

Alimentazione

E’ un micropredatore e in natura si nutre di zooplankton. In acquario accetta Daphnie, Artemie e zooplankton vivo, surgelato o liofilizzato.

Riproduzione

Come quasi tutti i ciprinidi si tratta di pesci che non effettuano cure parentali, rilasciano le uova in acque libere e gli adulti se le possono mangiare. Occorre quindi provvedere a collocare sul fondo un substrato o una rete che permetta alle uova di cadere al di sotto e rimanere fuori dalla portata degli esemplari adulti. Una volta schiuse le uova il problema più grosso sarà quello di reperire del cibo vivo piccolissimo, date le dimensioni ridotte delle larve.

Boraras Maculatus dagli acquari dei nostri appassionati!

Seguici sul nostro gruppo di Facebook per partecipare a questa gallery

Altre schede

Ti potrebbe interessare